La trasformazione di una casa vittoriana è questione di colori sfacciati e sofisticatezza

The Stylesmiths riprogetta completamente una classica abitazione di epoca vittoriana giocando con palette cromatiche audaci e arredi vintage

image
Nicole England

A Camberwell, un verdeggiante sobborgo di Melbourne, una giovane famiglia affida a The Stylesmiths il restyling della propria casa vittoriana.

Da un appartamento informale adatto ad una famiglia con bimbi piccoli ad un ambiente elegante e sofisticato ispirato all’appartamento newyorkese dell’iconica modella italo-americana Carmen Dell’Orefice, oggi 86enne, amata dai proprietari.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

L’obiettivo del progetto per la Matlock House era quello di trasformare una casa in stile vittoriano in un mix artistico e chic utilizzando mobili vintage e elementi di decoro a contrasto, per accogliere ed esaltare al meglio la collezione di oggetti d’arte e stampe dei committenti.

Danielle Brustman, interior designer di The Stylesmiths ha innanzitutto individuato gli elementi a suo parere obsoleti e sacrificabili allo scopo di infondere più personalità e stile all’abitazione: per questo sono stati eliminati alcuni elementi d’arredo insieme agli infissi e alcune delle superfici che secondo lei rendevano noioso l’insieme, a beneficio di una nuova tavolozza di colori che contemplasse un ampio spettro di materiali e finiture.

Nicole England
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ogni stanza è stata dipinta con un colore diverso attingendo alle tonalità più tenui e morbide dai rosa pastello ai blu, mentre tonalità forti e contrastanti, tra cui verde intenso, blu navy, nero, oro e magenta vengono poi stratificate tramite arredi, vernici, carta da parati e trattamenti superficiali.

E’ stata utilizzata una combinazione di superfici in vetro molto lucide e riflettenti, abbinate a ricchi velluti, tessuti in lana, lino e pelle; dando una tonalità monocromatica unica ad ogni stanza si è ottenuto l’effetto di una sensazione e un’atmosfera ben identificata e distinta per ogni ambiente.

Nicole England

Vecchie sedute imbottite sono rinate e nuova vita grazie ad una fodera in velluto verde bottiglia, il tavolo da pranzo ha assunto una nuova identità con una laccatura in Black Japan e l’applicazione di un piano in vetro nero.

In ogni ambiente arredi e corpi illuminanti sono stati coordinati in modo da creare una continuità di intenti che conferisce ad ogni ambiente un aspetto distintivo e unico.

Il concetto chiave è stato trattare l’abitazione come un unicum dove colori, tessuti e materiali fossero pensati in totale armonia per poter garantire un forte impatto a tutto il progetto.

Nicole England

in apertura: "I DIVERSI ELEMENTI DELLA COMPOSIZIONE SONO DECLINATI CON UN'ATTENZIONE AL DETTAGLIO QUASI MANIACALE IN UN CONTINUO GIOCO DI RICHIAMI E CONTRASTI"


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Case