Letti con piedini, 10 idee all'insegna del riposo ultra light

Geometrie pulite ed essenziali sottolineate dalla forza del materiale, pelle per i rivestimenti e metallo o legno sottile per la struttura. È questa la tendenza letti 2018

image
Courtesy photo

Il comfort e la seduzione delle camere da letto, si esprimono nei letti attraverso l’asimmetria, uno voluto sbilanciamento visivo e l’uso di pelli e strutture esili. Non sono solo forme morbide, curvy e tessuti abbondanti che traducono la comodità, l’idea di un relax avvolgente e un sonno profondo. Nel 2018 il nostro riposo sarà leggero, giovanile, divertente, ultra light. L’evoluzione dei letti con piedini va in questa direzione e propone arredi che puntano su un confort visivo, oltre che tattile, attraverso geometrie pulite ed essenziali sottolineate dalla forza del materiale. Metalli, legni e pelli vengono mixati e trattati in modo inusuale. Le pelli sono cucite come se fossero tessuti, con dettagli sartoriali che rimandano al mondo della moda, le gambe sottili in metallo conferiscono un effetto leggero, le strutture, lasciate a nudo o rivestite sono telai da rifasciare. Abbiamo selezionato per voi 10 letti di design che saranno, addossati alla pareti o centro stanza, i protagonisti indiscussi dell’ambiente più intimo e raccolta della casa.

bolzanletti.it

In apertura: UNA SELEZIONE DI LETTI MATRIMONIALI CON PIEDINI VISTI NEL 2017 CHE INTERPRETANO IL COMFORT ATTRAVERSO IL TEMA DELLA LEGGEREZZA, GRAZIE ALL'USO DI STRUTTURE ESILI E MATERIALI MORBIDI.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1
Courtesy photo

Parte della Harmony Club Collection, presentata da Natuzzi in occasione del Salone del Mobile di Miano 2017, è Amber, una serie di letti matrimoniali comodi e funzionali, firmati dal designer australiano Jamie Durie per il brand made in Italy. In linea con il claim della collazione, l’armonia geometrica e razionale dell’arredo è rappresentata dalla testiera imbottita, composta da due cuscini che si intersecano con la struttura tubolare, a tracciarne il profilo. Caratteristica inconfondibile del progetto il mix tra i materiali, legno e metallo per le strutture, pelle o tessuto per i rivestimenti, che dialogano in un costante equilibrio di texture e proporzioni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2
Courtesy photo

Lavora sui materiali, le geometrie pulite e la riduzione degli elementi superflui, l’architetto belga Vincent Van Duysen, che per il brand Molteni&C progetta Anton, una linea di letti in pelle caratterizzati dalla particolare lavorazione capitoné sulla testata. Il letto essenziale nelle linee delicate ma nette, presenta una sezione regolare e costante in multistrato con tamponature in poliuretano, che disegna la testata e il giroletto, volumi messi in rilievo attraverso la rivisitazione contemporanea della particolare cucitura trapuntata che rendono l’arredo un oggetto prezioso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3
Courtesy photo

Per gli amanti dei letti ferro battuto, una soluzione contemporanea firmata dal giovane duo Zanellato e Bortotto per Bolzan Letti. I piedini del letto non sono semplici appoggi, ma elementi che disegnano la struttura che caratterizza il letto matrimoniale Jack. Il profilo lineare dai tratti affilati è costituito da elementi separati facilmente assemblati che diventano un telaio in ferro laccato sul quale inserire in rivestimento. Una fascia in pelle abbraccia la testiera e la pediera facendo da contrappunto nel loro rapporto dinamico con la base del letto. Il rivestimento disponibile anche in tessuto, non copre completamente il letto, bensì lo avvolge lasciando intravedere la struttura essenziale ma d'effetto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4
Courtesy photo

Ancora pelle, interpretata come un rivestimento unitario e moderno per Isabel, linea di letti kingsize progettati da Carlo Colombo per Flexform. La particolarità del divano è data dal materiale, il cuoio, che riveste interamente testata e giroletto, comprese le gambe, donando calore alle linee pulite delle geometrie. Ancora una volta è il materiale trattato con cura artigianali il punto di forza di un progetto che rispecchia un’estetica contemporanea attraverso l’utilizzo di un materiale nobile ed elegante.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5
Courtesy photo

Un armonico sbilanciamento di pesi e un’asimmetria controllata caratterizza il letto Lennox di Spessotto & Agnoletto per Ditre Italia. Il comfort è interpretato, in questo arredo elegante, attraverso un’ampia testata che si appoggia su una base sottile; entrambi gli elementi sembrano volare su esili piedini che conferiscono leggerezza al letto di design.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6
Courtesy photo

Victoriano, già nel nome il segreto della sua regale eleganza. Roberto Lazzeroni firma per Lema un letto tessile con struttura in massello che trae ispirazione dagli stilemi del passato e dallo stile vittoriano, attualizzati da un disegno contemporaneo. La collezione di letti matrimoniali è perfetta, grazie a questa duplice anima, per arredare sia un ambiente classico sia un ambiente moderno. Quello che caratterizza il progetto è l’alta testata leggermente curvata ai lati per accogliere il materasso, un segno morbido e continuo che la raccorda al giroletto impreziosito da una cucitura centrale impunturata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7
Courtesy photo

Ancora pelle con i letti frau. Mr Moonlight di Ludovica + Roberto Palomba per l’azienda leader nell'arredamento di alta gamma Poltrona Frau, è una serie di letti dallo stile rilassato e informale. Il comfort è interpretato attraverso il design della leggerezza, grazie ad una struttura in metallo rivestita in cuoio o pelle sulla quale poggia una grande testata dello stesso materiale. Il dettaglio della testata dalle forme morbide a simulare un soffice guanciale è ulteriormente impreziosito dalla semplice cucitura centrale e da un ricco bordo perimetrale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8
Courtesy photo

Per Porada la contemporaneità passa attraverso la reinterpretazione del letto in legno con testata imbottita. Gli architetti Gabriele e Oscar Buratti disegnano per l’azienda comasca nata dalla passione per il legno, Nyan, una serie di letti matrimoniali moderni con struttura in massello di noce canaletta rivestito in cuoio e testata alta rivestita anch’essa in cuoio e cuoietto. Il calore del materiale naturale e la morbidezza della pelle si fondono nel progetto che trova un punto di forza nelle lavorazioni artigianali e nei dettagli raffinati, tipici della cultura costruttiva di Porada.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9
Courtesy photo

Lo studio Meneghello Paolelli associati rinnova la collaborazione con Twils presentando durante il Salone del Mobile 2017 il progetto Frick: un letto tessile minimal che trae la sua ispirazione dal concetto di personalizzazione, e dalle esigenze delle nuove generazione dei millennials. Il fulcro del progetto è proprio la componibilità ottenuta grazie alla possibilità di scelta delle finiture della testiera basica ed eclettica, formata da uno schienale sul quale si agganciano (con il velcro) i cuscini supplementari che caratterizzano il letto design. La configurazione soggettiva e creativa che si ottiene attraverso la combinazione degli elementi, dei tessuti e dei colori presenti nel campionario rende la linea di letti non solo confortevoli ma anche divertenti, perfetti per un mercato giovane in espansione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10
Courtesy photo

Tra i designer di punta di una delle azienda leader nel settore degli arredi in cuoio, Draga & Aurel progettano Viktor per Baxter. Una linea di letti imbottiti con struttura in metallo e imbottitura in poliuretano espanso rivestiti dalle morbide pelli che l’azienda tratta e lavora con cura artigianale. L’estetica semplice e pulita del letto matrimoniale design è resa unica e preziosa dall’uso di materie di prima qualità e dalla capacità di accostamento di materiali, texture e colori. Il cuoio che riveste la testata e il giroletto come se fosse una seconda pelle della struttura e la cuscinatura impreziosita da cuciture decorative e trapuntatura dimostrano come l’essenzialità delle forme possa trasformarsi in raffinatezza e unicità grazie ai dettagli resi possibili da un know how aziendale che fa la differenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
http://kapli.kiev.ua/

Был найден мной интересный блог на тематику tsoydesign.com.ua.
www.bestseller.reviews