ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra , che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra , inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Mjuzieek

Biografia della pentola a pressione che è diventata una religione

La storia di Instant Pot, accessorio da cucina hi-tech diventato in dieci anni un fenomeno virale, che non accenna a smettere

instant-pot-pentola-a-pressione
Getty Images

Datemi una pentola a pressione elettrica hi-tech e vi solleverò il mondo. Deve aver pronunciato una frase da novello Archimede simile a questa, l’ingegnere canadese Robert Wang quando, quasi dieci anni fa, completò il primo prototipo della sua Instant Pot: un’innovativa pentola a pressione 2.0 che avrebbe stravolto le certezze culinarie degli chef domestici di tutto il mondo.

La domanda che ci poniamo noi oggi, dopo un decennio di rivoluzione a pressione, è invece: come ha fatto una pentola a diventare una star social super popolare, protagonista su Instagram, Facebook e sulle pagine dei principali quotidiani del globo?

Per comprendere meglio il successo della reinterpretazione futuristica di un prodotto da sempre guardato con un po’ di diffidenza per le sue famigerate proprietà esplosive come la pentola a pressione, forse è meglio fare qualche passo indietro e una “piccola radiografia” all’oggetto.

tutte le foto: Instant Pot Press Office 

La Instant Pot, infatti, più che una classica pentola a pressione elettrica è un vero multicooker programmabile, capace di cucinare praticamente qualsiasi alimento, sostituire in un sol colpo diversi altri elettrodomestici ed eseguire in poco tempo cotture che generalmente richiedono parecchie ore.

La capacità di eseguire preparazioni complesse come la cottura a bassa temperatura o quella a vapore in assoluta autonomia e una serie di efficientissimi sensori di sicurezza completano il progetto di questa super-pentola. 

Tutte caratteristiche che, insieme a un paio di fortunatissimi Amazon Prime Day, hanno trasformato la Instant Pot in una vera e propria celebrità, protagonista di libri di ricette diventati best-seller, corteggiata da numerosi food-blogger, seguita da centinaia di migliaia di follower sul suo e diventata un vero oggetto di culto in tantissime cucine.

Ma forse, alla fine, il vero segreto del successo di questa rivoluzionaria pentola a pressione elettrica si nasconde nella sua caratteristica più “normale”: la Instant Pot, infatti, al di là della sua anima iper-tecnologica è soprattutto un efficacissimo antidoto allo stress capace di regalare tempo libero e di permettere a tutti di cucinare in relax anche se "under pressure".

 


di Francesco Marchesi / 14 Maggio 2018

CORNER

Design collection

[Design]

Il peso della Corona

Viaggio tra le corone della regina Elisabetta II

Lifestyle

[Design]

La prima volta di Borsani

Norman Foster cura la prima mostra in Triennale dedicata a Osvaldo Borsani

Travel

[Design]

New carpets

Tappeti d'autore contemporanei per case moderne

Textile Design

[Design]

Estetica e grafica

Il progetto di Cecilie Manz per Reform. Partendo da un pezzo Ikea

Cucine moderne

[Design]

Il futuro dell'auto elettrica

Dai vecchi modelli rivistati fino al futuro più visionario

lifestyle

[Design]

Nel nome della Natura

A Londra il V&A Museum ospita la mostra Fashioned from Nature

Travel

[Design]

Millennial Pink

Come è nata la mania del rosa e perché continua a piacerci

Costume

[Design]

Made in Puglia

Svelata la nuova capsule collection Best of Italy di Coincasa

accessori di design

[Design]

Videogiochi in mostra

Una retrospettiva al V&A di Londra dedicata al mondo virtuale

Mostre

©2018 mjuzieek.info - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. | Milano, 6, Zero, MILANO – ITALY

| | |