Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo

Il primo negozio di Marni a Firenze è tutto da postare Instagram

Il terzo flagship store italiano del brand è stato inaugurato al piano terra di un palazzo storico della città, presentando le nuove collezioni moda e accessori in uno spazio pop a misura di social

Courtesy Photo

Dopo Milano e Roma, Marni mette la bandierina anche a Firenze, dove ha aperto la sua terza boutique italiana in una splendida cornice storica.

Il nuovo negozio di Marni a Firenze è stato inaugurato infatti al piano terra di un palazzo antico della città, affacciato su Piazza della Repubblica, nell’esclusiva Via Roma.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un negozio che riflette l'anima elegantemente pop della casa di moda, tra materiali preziosi e in contrasto tra loro, per un effetto scenico ultra mabile.

Courtesy Photo

La superficie di vendita è composta da tre ambienti, che offrono un’accurata selezione delle collezioni Marni ready-to-wear donna, borse e piccola pelletteria e calzature.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ogni spazio si sviluppa intorno alla ricerca di forme geometriche definite, tipiche dei progetti di interior design del brand, ma anche palette di tendenza e texture molto differenti tra loro: il cemento grezzo è il materiale d’elezione per le mensole e per il pavimento, per un tocco industriale moderno e accattivante, arricchito da inserti circolari di marmo bianco e moquette.

L’illuminazione della stanza dedicata all’abbigliamento è affidata a un lucernario ellittico, definito da un’accesa tonalità di rosso, mentre una teca di acciaio lucido, incastonata nella parete, divide lo spazio accogliendo la selezione Eyewear.

Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

L’iconica forma a onda dei rail in acciaio, che caratterizzano tutte le boutique Marni, si apre in due grandi petali, che si estendono fino alla vetrina del negozio di Firenze come brillante elemento espositivo.

Le cromie dai colori pieni vanno da un caldo color crema a tonalità più definite come il rosso scuro, fino ad arrivare a una delicata sfumatura pervinca che dedicata all'area delle calzature. Infine, le grandi vetrine a doppia altezza sono dominate da due elementi scultorei concavi e illuminati che introducono al tema del cerchio, tratto distintivo dell’intera architettura del negozio.

Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma il flagship store di Firenze non è l'unica novità in fatto di negozi Marni: questa è infatti la prima di un intenso programma di aperture che vedranno il brand installarsi ancora una volta nella città di Roma, per poi arrivare a New York e Parigi.

Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ogni apertura sarà celebrata con la creazione di un animale scultura, diverso per ognuna delle città, in vendita in esclusiva e per un periodo limitato solo nella boutique di riferimento. Fatti a mano in cartapesta e perline da una comunità di donne di Villanueva in Colombia, si tratta di veri e propri pezzi unici, e a Firenze sarà protagonista la gallina, in quattro diversi colori.

Un personaggio che ritroveremo nello short film di Matt Blease “Wandering in Florence”, il primo dei quattro artisti che Marni ha scelto per raccontare questo viaggio tra Europa e Stati Uniti, attraverso una serie di illustrazioni e animazioni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Travel