Dopo l'addio a Lambrate, ecco i due nuovi indirizzi del design district più amato

Ventura Future e Ventura Centrale ospiteranno i nuovi progetti al prossimo Salone del Mobile di Milano

image
courtesy photo

Ventura Centrale e Ventura Future sono i nomi da segnarsi per il prossimo Salone del Mobile di Milano 2018. E questo perché dopo 8 edizioni di Ventura Lambrate, forse il design district più amato e visitato che ha visto ogni anno migliaia di appassionati di design scoprire una delle zone ex-industriali più interessanti di Milano, si cambia location, anche se poi non di tanti chilometri.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Margriet Vollenberg, fondatrice e curatrice di Ventura Projects, ci spiega infatti che una delle missioni del distretto - quella di essere una sorta di palcoscenico per giovani designer emergenti e per le accademie internazionali - vuole essere maggiormente sviluppata. Quindi via dalla zona di Lambrate, diventata ormai troppo cara con prezzi improponibili, e porte aperte invece a un nuovo design district che idealmente occuperà la zona tra Lambrate e la Stazione centrale.

Con il concept Ventura Future quindi si potranno ammirare tanti nuovi lavori esposti in diverse location. Tra queste il Loft e FutureDome, un palazzo storico in stile liberty, che negli anni è stato il luogo di ritrovo degli artisti futuristi e che oggi è un progetto di housing museale dedicato all'arte contemporanea, sotto la direzione artistica di Ginevra Bria e Atto Belloli Ardessi. Sono già trapelati alcuni nomi, che esporranno proprio qui: Editions Milano con Patricia Urquiola e Federico Peri, Mason e Mingardo con lavori di Federica Biasi, Denis Guidone, Mae Engelgeer e Valerio Sommella.

Altra nuova location sarà l'edificio che una volta ospitava la Facoltà di Farmacia in Viale Abruzzi. Qui saranno presentati i progetti realizzati dalle accademie di design provenienti da vari paesi del mondo. E dopo il successo di Ventura Centrale dell'anno scorso, che ha visto l'apertura al pubblico per la prima volta di alcuni locali degli ex Magazzini Raccordati collocati sotto i binari della stazione, in quegli stessi spazi sarà presentato un eclettico mix di design contemporaneo con installazioni site specific e nuove collezioni firmate da nomi emergenti e di studi affermati. Come Nitto, Asahi Glass, Surface Magazine con David Rockwell e un progetto di Fabrica.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
courtesy photo

Ma il programma artistico non finisce qui. Dal 26 al 29 marzo infatti Ventura Projects parteciperà a Index, l'evento più importante del Medio Oriente e del Nord Africa dedicato all'architettura e al design. All'interno del Dubai World Trade Centre 40 progetti di big del design e di piccoli studi saranno esposti in una speciale area di 1000 mq a loro dedicata a forma di diamante.

"Siamo stati invitati", racconta con grande soddisfazione Margriet Vollenberg, "perché di Ventura Projects apprezzano l'approccio sperimentale oltre che creativo. A Dubai e nel Medio Oriente la gente adora il design europeo, ma ancora non lo conosce così a fondo. Con i lavori che presenteremo, realizzati da studi provenienti di 9 paesi diversi, mi aspetto di educare un pubblico curioso e sensibile in maniera più coinvolgente e partecipativa. A questo proposito tre progetti richiederanno una partecipazione in prima persona dello spettatore, che diventerà così elemento integrante del processo creativo".

In apertura: Particolare della facciata del palazzo Futurdome che ospiterà alcuni dei progetti di Ventura Projects per il Salone del Mobile 2018.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito




cucina Maris Free by Dror per Franke Riportare la natura in cucina
piastrelle abk group THE NEW FORMS OF WELLNESS

itlas bagni in legno WOOD TOTAL LOOK FOR THE BATHROOM

cesar cucina Il cuore (della casa) è in cucina

look porn4you.info

www.porn4you.info

В интеренете нашел классный веб портал , он описывает в статьях про https://agroxy.com.